Domenica, 06 16th

Last updateVen, 14 Giu 2019 3pm

Blog

“La Primavera dei Paesi”: l'idea dietro questa copertina

L'idea dietro questa copertina parte dalla mia esperienza. Diplomata a Macomer, anche io sono dovuta partire e mi sono trasferita in Inghilterra per studiare illustrazione, e nonostante abbia fatto parte di uno di quei tasselli che stanno alimentando lo spopolamento, allo stesso modo partire è stata una necessità.

Se non fossi partita non avrei trovato gli strumenti necessari per porre le basi di quello che sarà la carriera che sogno. Per questo ho voluto dare la mia interpretazione positiva di questo fenomeno nella copertina. Perché partendo, io come tanti altri ho seminato, e da questo seminare sono nate collaborazioni, relazioni, ho acquisito competenze e fatto esperienze di vita che mi sarei potuta solo sognare se fossi rimasta chiusa a casa mia. Il bello di essere sardo è che ti porti indietro una maledizione, parti con l'amaro in bocca arrabbiato con una terra che in questo momento non ti da possibilità, ma costantemente torni perché è difficile stare lontano. Quindi la cosa importante dopo aver seminato è raccogliere e portare a casa e continuare a seminare.

Spostarci ci da modo di imparare, di vedere le cose da prospettive diverse e sopratutto di aprirci al mondo, di capire che siamo tutti esseri umani eliminando targhette e stereotipi legati a tutto ciò che è diverso dalla nostra cultura. E la voglia di casa è talmente forte che a un certo punto si ritorna, e inevitabilmente si riversa tutto ciò che si è imparato a casa, quindi questo diventa una ricchezza.

Sei qui: Home Blog “La Primavera dei Paesi”: l'idea dietro questa copertina
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS