Sabato, 07 20th

Last updateLun, 15 Lug 2019 1pm

Blog

Data Storica: Borore 14 giugno 2019 - E’ nata ufficialmente la rete delle Associazioni

14 giugno 2019: è nata ufficialmente la Rete delle Associazioni sarde/Comunià per lo sviluppo che rappresenta centinaia di persone, una parte importante del popolo sardo. Una data storica. Finalmente. Dopo quattro incontri a Borore 15 associazioni hanno sottoscritto la Rete per combattere lo spopolamento della nostra isola, per difendere il futuro dei nostri paesi, per rilanciare l'economia delle zone interne.

Per chiedere con determinazione che tutti questi problemi siano al centro delle politiche pubbliche a tutti i livelli e in particolare di quelle regionali, attraverso interventi legislativi e normativi concreti, efficaci e definitivi. La nuova legislatura sarà, sotto questo aspetto, decisiva e determinante.

Qui di seguito la nota stampa approvata a conclusione dell'incontro:

Rete delle Associazioni - Comunità per lo sviluppo"

"Anche i grandi viaggi iniziano con un piccolo (grande) passo". Così oggi a Borore 15 associazioni di diversi territori dell'isola hanno concluso con un lungo applauso la formale costituzione della Rete ( Rete delle Associazioni- Comunità per lo sviluppo), che ha subito nominato un gruppo di coordinamento operativo che avrà il compito di consentire alle altre associazioni che non hanno completato l'iter deliberativo, di farlo nelle prossime settimane.

"Siamo nati perché i cittadini chiedono che si riporti in tempi brevi, al centro delle azioni di governo il tema dei piccoli centri, a partire dalle zone interne " dice Fausto Mura, storico Presidente dell'Associazione Nino Carrus. Folta e appassionata la partecipazione delle associazioni ( * ) che hanno partecipato al primo approfondimento di contenuti,

Definita anche la priorità di lavoro del coordinamento che preparerà l'assemblea di ottobre: "E' necessario passare dalle analisi alle azioni che devono riguardare anche la verifica e la efficacia di leggi e provvedimenti. Sosteniamo la necessità che ciascun soggetto di governo, quello regionale in primo luogo, assuma le proprie responsabilità e affronti, senza ulteriore indugio, la questione dei paesi e dello spopolamento della Sardegna. E' necessario tracciare una chiara linea di investimenti in materia sociale, di servizi, di indirizzo e riqualificazione economica dei territori dando valore e sviluppo alle comunità e ai paesi."

In questo senso si muoverà la Rete delle Associazioni che, per la prima volta in Sardegna, fonda la sua strategia sulla collaborazione e condivisione di contenuti e di attività. Subito alcuni appuntamenti. Domenica 16 a Sedilo per la manifestazione Ichnos, organizzata da Freemmos, sabato 22 giugno un appuntamento operativo sarà a Baddesalighes per la "Consulta per lo sviluppo locale", un primo momento di incontro e confronto tra associazioni per progettare il futuro nelle comunità, organizzato dall'associazione Baddesalighes.

* Associazioni che hanno già aderito alla rete:
Associazione Nino Carrus, Borghi Autentici d'Italia, Fondazione Casa Museo Gramsci, Associazione Baddesalighes, Associazione Laboratorio Sardegna di Dentro, Fondazione Maria Carta - Freemmos, Associazione culturale Terras, Associazione Ban Sardegna, Sardegna Solidale, Realtà virtuose, Pro Loco Magomadas, Associazione culturale Berlinguer, Fondazione "Le scuole", Progetto /Territorio, Gal Goceano, Associazione Sardinia pro Arte- CultureFestival, Associazione Propositivo/Festival della Resilienza.

Sei qui: Home Blog Data Storica: Borore 14 giugno 2019 - E’ nata ufficialmente la rete delle Associazioni
BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS